Festeggiamo con un allegro coro la nuova casa di Ted Disbanded.

Consideriamolo il primo trasloco in metropolitana che si sia mai visto. Dopo 7 anni la baracca si trasferisce da Blogspot a Worpress; è solo una fermata, ma serve a cambiare aria e a riaprire i battenti per bene, visto che di là c’erano irrisolvibili problemi con la pubblicazione dei video.   Il primo post sulla nuova piattaforma è dedicato a un gruppo che ha improvvisato questo coro in una stazione tedesca, per raccogliere fondi per il terzo album. Sembrerebbero  hipster, ma sono solo islandesi. È probabile che da quelle parti anche sotto la doccia si intonino inni sacri, non per forza gioiosi. La cosa che sorprende è la bellezza e la potenza di queste 6 voci, il modo in cui cantano, impugnando una birra o tenendo le mani in tasca (non entrambe le cose insieme però), o dietro la schiena in modo dinoccolato. Il gruppo si chiama Arstidir, ma gli accenti corretti sono impraticabili da questa tastiera Disbanded.

Elvis has left the building.

 

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s