Non era per te, mamma.

Il cinico scherzo che Nathan Fielder (uno che ha un programma di simil-candid camera in Canada) ha organizzato alle spalle di poveri genitori, che si vedevano recapitare un messaggio dai propri figli che facevano finta di essere dei giovani spacciatori. La seconda mamma reagisce con molto aplomb e dignità, prendendola come una personale sconfitta. Il padre è più catastrofico. Purtroppo non ci è dato sapere l’età dei digitatori di testo. (Trovato qui)
Elvis has left the building.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s