Da Napoleone a Walt Disney.






Ci dovrebbe far riflettere l’epilogo di questa storia tutta italiana, di cui già parlammo qui. Luca Luciani, il manager Telecom della gaffe su Napoletone (che rivediamo sempre con piacere) , anziché scomparire sotto traccia dopo quella dimostrazione di arrogante ignoranza come ci si sarebbe aspettati semplicemente affidandosi al buon senso, era stato spedito in Sudamerica con un incarico importante: direttore generale di TIM Brasile.  Se queste sono le decisioni che prende un’azienda come Telecom, potete immaginare tutto il resto a cascata. E infatti ecco la notizia, a qualche anno di distanza: Luciani, coinvolto in uno scandalo di schede truccate, viene costretto a lasciare. Ma la parte bella della notizia viene alla fine.  “La stampa nazionale riferisce che la decisione sull’uscita dell’Ad sarebbe stata presa dal Consiglio di amministrazione di Telecom a maggioranza. Secondo quanto sinora scoperto dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo, Luciano e company avrebbero alterato i dati della Customer Base, mediante “artifici tecnico-contabili”, per gonfiare il numero delle Sim attive, a volte anche utilizzando nomi di mera fantasia a cui intestare le sim, come Pippo e Paperino”. Big Luciano del resto lo aveva promesso: dopo la gaffe su Napoletone dedicherò più tempo alle letture.  


Elvis has left the building.
Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s