Roma 2020. Disbanded.

Questo spot della British Airways annuncia le imminenti Olimpiadi di Londra. In questi giorni mi sono immaginato con terrore misto a divertimento lo stesso spot ambientato nell’aeroporto principale di Roma, dove i bagagli si aspettano a tempo indeterminato, la monotonia viene rotta da facilissime incursioni notturne e la sporcizia è  visibile ovunque. Sebbene a luglio non nevichi quasi mai, e Alemanno nel 2020 sarà solo ricordato come uno dei tanti autogol che ogni tanto ci facciamo, Roma (la mia città) non era in alcun modo pronta alle Olimpiadi, e non solo a causa del suo disastrato aeroporto. Non lo sarebbe mai stata in soli 8 anni. Ma se anche Mr. Monti avesse dato il nulla osta alla sua candidatura, ci avrebbe pensato al CIO a rispedirla al mittente con il nastro trasportatore più veloce del mondo. 
Elvis has left the building.
Advertisements

One comment

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s