"I’m a lousy* copywriter"

Vale la pena rileggere la lettera che David Ogilvy scrisse in risposta a un tale Ray Calt, che gli chiedeva quali fossero le abitudini di un grande copywriter. Come vedrà sono molto noiose, gli rispose David. E snocciolò 12 punti niente affatto noiosi (specie il punto 9) e che più di ogni cosa ci ricordano la grande disponibilità di tempo, alcol e segretarie che girava in quegli anni. All’epoca non dovevi nemmeno saper battere a macchina. So inconvenient, isn’t it?
*scadente, inetto.

Elvis has left the building.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s