Radioless.

Potrebbe essere una nuova sottocategoria di Homeless: quella delle voci sottratte alla radio. La storia è bella – la potete leggere nella descrizione del video – ed è una storia finita bene. Ted Williams era un homeless con una grande ricchezza: una voce fantastica, sprecata però all’ombra di un semaforo americano. Dopo una serie di appelli, e una diffusione spaventosa di questo video, Ted ha trovato una Radio. Cioè una casa. Oggi dà il buongiorno agli automobilisti, fermi magari a quello stesso semaforo. (Thanks Many People)

Update: il lieto fine è qui.

Elvis has left the building.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s