All’inferno! All’inferno!

Mentre il cinema italiano piange uno dei suoi ultimi grandi maestri, gli adattatori di titoli nostrani compiono l’ennesimo scempio sul nuovo film di Woody Allen, che da “You will meet a tall dark stranger” diventa “Incontrerai l’uomo della tua vita”, trasformandolo così in un attimo in Federico Moccia. E’ come se la famosa battuta qui sopra contenuta, quella degli infissi in alluminio anodizzato, fosse stata tradotta con (“e lei cosa ha inventato?”): “i Mon Cherie alla fragola”. (Lo ammetto, era solo una scusa per rivedere questo grande momento di Harry a pezzi).

Elvis has left the building.

Advertisements

2 comments

  1. Per non parlare di
    “Eternal sunshine of the spotless mind” (verso tratto da una poesia di Pope) tradotto con “Se mi lasci ti cancello” .

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s