Dopo tre giorni l’orso puzza.

Le possibilità di creare stupore e divertimento sul web crescono e addirittura invecchiano nel giro di poche settimane. Tanto che gli stessi blog sono inadeguati per parlarne, essendo troppo lenti. In questa operazione i creativi (e i nuovi creativi: i tecnici) hanno studiato una miriade di possibilità per impiegare l’orso e il cacciatore. Io ho provato a scrivere, una volta dentro, anche “il cacciatore mangia l’orso”, e perfino questa possibilità è stata filmata. Certo, se mi chiedi come si chiama il prodotto non so dirtelo, ma vuoi mettere il divertimento? Per non parlare delle emozioni provocate dal fantastico video degli Arcade Fire. Che però è uscito già da qualche settimana, quindi è vecchio. Preistorico addirittura.

Elvis has left the building.

Advertisements

2 comments

  1. Prova con Paints.
    Il più disbanded. Il cacciatore parla in italiano e, tra le altre cose, c'è pure uno “stronzo” che esce dalla sua bocca.
    Provare per credere.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s