Cannes 2010: no Grand Prix on Radio Lions.

E anche questa è una notizia. Sembra che il GP naturale dovesse essere assegnato alla campagna per la Croce Rossa della Colombia, ma le regole prevedono che le campagne sociali non possano vincere il GP. Quattro ori se li è invece portati a casa questa campagna per la birra Dos Equis, con il personaggio di Mr. Interesting, già protagonista dei relativi spot. Ancora una volta Cannes Radio premia la scrittura più che il trick sonoro (come dimostra la più premiata campagna radio di tutti i tempi: Real men of genius, o le fantastiche serie di National Thoroughbred Racing), motivo per cui alla fine i radio li fanno i copy, generalmente. Riporto da un articolo: “Jury head Paul Lavoie, chairman of Taxi, said that the jury particularly liked the end line, “I don’t always drink beer. But when I do, I drink Dos Equis”. Noi fanatici della radio ci accontentiamo di queste piccole cose. Sfumature, si potrebbero chiamare.

Elvis has left the building.

Advertisements

3 comments

  1. questa è bella, almeno per vecchi come me: racconta una storia (anche se un po' trita e ritrita, però vi prego non accanitevi con me per questo inciso o per eventuali accenti sbagliati).
    proprio bello!
    chiedo a il blogger e ai commentatori: in italia esiste qualche radio simile? potete segnalarmelo?
    grazie

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s