John Lurie e il virale russo.

Tra i miei Disbanded preferiti di sempre, anche per via della sua faccia, c’è sempre stato John Lurie. Prima musicista (ha fondato i lounge lizards, e ha al suo attivo anche un Greatest hits di un artista mai esistito: Marvin Pontiac), quindi attore (uno dei preferiti di Jarmush), poi regista, e infine – bloccato da una malattia piuttosto seria – artista/pittore. E come artista non è niente male. Inizia ad essere quotato ed espone un po’ ovunque ormai, incluse gallerie di una certa importanza. Proprio una delle sue opere, “Bear surprise“, raffigurante un orso che coglie sul fatto una coppia in atteggiamenti sessuali all’aperto, ebbe qualche tempo fa un enorme successo in Russia grazie al web, dando vita al fenomeno localmente noto come “Preved“. Qualcuno infatti tradusse (appositamente male) la parola “Surprise” del quadro in questo modo, invece che nel corretto “Privet”. La nuova dizione suonerebbe villica e provincialotta, generando un umorismo tutto russo, che infatti noi non possiamo (né, nel mio caso, vogliamo) capire. Tracce di questo fenomeno sembrano affiorare ora anche in Belgio. Per me è la prova che quando uno è Disbanded, lo è fino in fondo e in tutti i campi in cui opera, e sono contento che ciò accada.

Elvis has left the building.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s