Best naming ever? Or worst?

(Thanks Nic)

Elvis has left the building.

Advertisements

11 comments

  1. Da un punto di vista strettamente yunghiano dobbiamo considerare che la vicenda a cui si ispira risale a 1976 anni fa e che il pH delle mani degli uomini di allora era 5,499. Appare chiaro che non essendo 5,5 non si può parlare di pH neutro, dato che poi, anni dopo, e siamo intorno agli anni 50, il cugino di Einstein, Friedrich (che in italiano sta per Federico ma che essendo parola tronca e non piana prevede in lingua tedesca una sillabazione diversa a seconda di dove ci si trovi. Nel quartiere più a nord di Monaco di Baviera la pronuncia differisce dalle città che si trovano a nord del parallelo 27, quindi ad Amburgo), darà la risposta che ora tutto il mondo dell’advertising che capisce di advertising sa: è uno dei più bei nomi.

  2. Anonimo precisino del 14 novembre, il commento del 12 con l'aggettivo “yunghiano” non era mio ma di uno spiritoso anonimo che ha voluto parodiarmi, con fine umorismo e ortografia meno sottile.
    Nei miei commenti lo pseudonimo “Yogasadhaka” è cliccabile. Giusto per la precisione. 🙂

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s