Vuoi perdere peso? Chiedimi come. (E’ il tuo Mars che ti parla).

Non sapevo che oltre al Big Mac, anche il Mars fosse preso in esame dagli economisti per calcolare inflazione e andamento dei prezzi. Ad esempio scopro che da circa quarant’anni un’utilitaria costa sempre 20.000 Mars. Fa però notare un lettore del Financial Times: “ho visto che la barretta di Mars è diventata meno pesante, da 62 a 58 grammi, ma il suo prezzo è immutato. Per me questo è un aumento di prezzo del 7.76 per cento!”. L’economista fa notare che nel corso degli anni il Mars non si è svalutato molto, ma il suo peso è cambiato. Da 57 grammi negli anni 70, a 62 negli anni del boom delle barrette, al ritorno ai 58 grammi di oggi. E anche il nostro peso, aggiungo io, può variare mangiando molti Mars. Non saprei come definire tutto questo se non Disbanded.

Elvis has left the building.

Advertisements

7 comments

  1. Statistica, finanza ed economia sono più creative della pubblicità. E sono anche più pericolose. Da parte dei creativi è un errore snobbarle.

    È proprio a causa di questo snobismo che nelle agenzie pubblicitarie da un diversi decenni comandano i direttori amministrativi.

  2. Anonimo: ma se realizzi campagne pubblicitarie, beh forse uno sguardo ai conti non farebbe male.

    Gabri

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s