The gallery. (Marco Carnevale)

Quarta gallery degli spot preferiti dai creativi della pubblicità italiana. Marco Carnevale, direttore creativo di McCann Roma, ci segnala i suoi tre film preferiti, “nel senso che vorrei averli fatti io e mi dispero perché non è stato così”.

Sono il celebre “Pillow Talk” di Joe Pytka, il recente e premiatissimo Mr Wind di Epuron, e The Independent “litany”. Un patetico tentativo di inserire un quarto film ex aequo è stato respinto dall’autore di questo blog con nonchalance.

Elvis has left the building.

Advertisements

21 comments

  1. Non ci crederai, ma mi chiedevo cos’avrei scelto e questi sono i tre film che avrei messo anch’io. Eventualmente come quarto avrei messo Handgun.

  2. ah, dimenticavo, sono i tre che avrei scelto anch’io. marco, se dovessi venire a roma saresti il primo che chiamerei per fare un colloquio. poi, come tutti gli altri mi mandersti a cagare. ma questa è un’altra storia.sai cos’hanno questi spot? che non sono spot, sono film, movie, ne hanno tutta la dignità.

  3. Epuron è il mio preferito in assoluto, sin dalla sua nascita. Anche se al momento non riesco a preferire. Mi girano troppo le palle. Ringraziando Dio ho altro a cui pensare.Se qualcuno riuscisse a scoprire i dati reali della nostra condizione economica, apra un post, dove vuole.Mr. Becks

  4. Un consiglio da amico a tutti i postini in ascolto: non mandate MAI a Ted due segnalazioni ex aequo. Perfido e fraudolento com’è, egli intuirà facilmente qual è quella leggerissimamente preferita fra le due e inserirà l’altra. Un saluto. marco carnevale

  5. Immagino che qualcuno dopo ciò non abbia più bisogno di comprare carta igienica.A quanto pare, molti sono lieti di fare quello “sporco lavoro” al posto suo.The disbanded eye on this blog.

  6. ah bè, una danza della pioggia su questo blog disbanded sarebbe profetica:

    oppure il valzer dei fiocchi di neve di Tchaikoeski, ma insomma. tant pis.L

  7. Maestro sempre. Santo subbito. Ma quale Natale e Pasquale. Mi sono sempre divertito di piu’ a mascherarmi. Ted, sei un falso. A me negasti il quarto titolo. Che era bello semplice ma geniale. Merte’

  8. Pensierino della buona notte o, come dice la Gabanelli,” E ora la bella notizia.”: la maggior parte degli spot di queste 4 gallery e’ da oro anche e soprattuto nella sezione copywriting. Vado dal mio libro che mi aspetta al bagno, buona notte.

  9. Come cavolo fai a leggere un libro sulla tazza del cesso? Io quando ci provo mi si addormentano le gambe. Meglio a letto, come casa Vianello.Mr. Becks

  10. Qui si cita il meglio del meglio del meglio.Mr Wind è pura poesia e genialità.Se penso che per il resto degli italiani la parola Wind pubblicitariamente ricorda solo una serie di scorregge di aldogiovannigiacomo …

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s