D as Disbanded.

James Earl Jones recita l’alfabeto, con impeccabile pronuncia inglese. Attore e doppiatore, Earl Jones Jr. non può essere definito un Disbanded. Suo padre lo era (l’attore Robert Earl Jones) ma lui no. A parte forse un piccolo dettaglio: fino a 8 anni non spiccicò nemmeno una lettera dell’alfabeto. Muto. Come un P, Pesce. Però il video meritava un posto qui, e sfido chiunque a dire il contrario (partendo da W per finire con A).

Elvis has left the B.

Advertisements

9 comments

  1. Che tristesse. Ma qual è la tua fonte disbanded? Del resto, per creare, bisogna risalire sempre alla fonte! E’ una cosa molto triste che un bimbo riesca a parlare a 8 anni: perché c’è un ritardo nell’inizio della socializzazione all’azione. Forse, questo silenzio delle parole produce il rumore del sogno “Se vuoi costruire una nave”, diceva A. de Saint-Exupery, “allora non ordinare ai tuoi uomini di raccogliere la legna; piuttosto insegna loro a bramare l’infinito orizzonte del mare”. L’acqua non parla, canta: la musicalità di quelle parole proviene sempre da una fonte: le lettere dell’alfabeto. Che tristesse. Qual è la tua fonte? D as Disbanded.Ciiiiaaaaauuuu.

  2. visto che questo blog è per la libertà di espressione aggiungo: ho la febbre! Spero le mie giornate saranno più produttive, e che diamine.

  3. Dear Ted,come sempre sei unico, di quella leggerezza calviniana. il colonnelloPS:il video dell’alfabeto è magnifico!

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s