Niente mamme sorridenti, bambini sani, fiumi di latte.

No. Qui siamo su uno dei satelliti di Got Milk, campagna pluriennale e pluripremiata ovunque. Questo sito è il più bello dell’anno, secondo il FWA (grazie Divano). Cosa c’è di Disbanded? Il fatto che sia un gioco online in cui si tirano i dadi. Spettacolare. Tutto il resto è soltanto bellissimo e perfetto. Sono sicuro che tra svariati lustri anche da noi l’associazione lattai sarà pronta per questa roba (e noi saremo in grado di concepirla).

Elvis has left Milkatraz.

Advertisements

12 comments

  1. bellissimo! Le campagne Got Milk funzionarono alla grande: aumentò il consumo di latte. E non solo. Mentre i bimbi ora giocano a tirare i dadi on line, i genitori continuano a nutrirsi di favole meravigliose come le roi polipoli,le roi poilupoilu ecc… disbanded, no? Scherzo. passati i tempi del giovane holden, siamo alla generazione x, o meglio alla generzione D (disbanded!)! Scherzo. Vado subito a vedere il sito! I’m curious. L

  2. Non so se ti riferisci al gioco di Got milk o al video dei Boards of Canada che ho rimesso al suo posto in basso a destra. E’ un video che potrei vedere centinaia di volte di seguito, ma non so bene perché.

  3. … forse il suo posto è a sinistra? Bah. sarà che quella scrittura è splendida, nel senso che le immagini diventano significato, come gli ideogrammi orientali. Senza parole. L

  4. bisogna dire grazie a on the sofa, per la segnalazione. I sette film poi sono uno più divertente dell’altro, bien dit. L

  5. Una miniserie di spot Got Milk ? con mucche rapite dagli alieni è stata l’ispirazione del sito italiano “manzo scomparso” della Simmenthal. La distanza è siderale: non solo per il budget, ma per le pretese.Manzoscomparso.com voleva far credere che un manzo argentino fosse stato rapito dagli alieni, con tanto di product manager della Simmenthal che si sbracciava in una finta conferenza stampa e finti tg in giro per il mondo come già visto in un milione di spot. Si vedeva lontano un kilometro che non ci credeva nessuno, e per primi i creativi. Però l’hanno fatto, si sono anche fatti fare gratis le riprese dalle case di produzione ansiose di libertà e creatività e tutto per dimostrare sicuramente qualcosa, qualcosa che onestamente mi sfugge…

  6. Vero, me la ricordo bene quella serie. E nel panorama italiano non era neanche male.Purtroppo è la solita vera, siderale differenza tra gli approcci a questo lavoro.Da noi, una volta avuta l’idea della “famiglia che ruba il latte”, ci si sarebbe fermati. Ecco, al massimo si poteva arrivare a concepire il gioco online. E lì ci si sarebbe fermtai, soddisfatti.I colleghi stranieri, invece, una volta avuta questa idea INIZIANO a lavorare. Concepiscono un sito fantastico. Lo riempiono di idee. Curano ogni dettaglio, e il risultato è questo. Ma vale sul web come sulla radio o sulla TV.Ma Francescos lo sa bene: il suo Aqualtis ebbe uno straordinario successo perché non si fermava certo all’idea…

  7. bellissimo spot. Grazie Francescos. E’ come quando lavi i Levi’s al contrario, e come in un Creek, ti accorgi che il tessuto non fa una piega di colore inside. L

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s