Salve, sono Ted Inbanded. Scusate l’incursione, volevo mostrarvi un video che non ha nulla di Disbanded.

Mi piace sempre vedere (sempre, cioè mai) le reazioni dei musicisti all’ascolto della musica dei loro colleghi. Cosa pensano, come reagiscono, se la ballano, la cantano, se vorrebbero averla scritta loro. Per esempio, chi sta andando a vedere Michael Stipe insieme a questo brutto chef mezzo italiano? Il video mi piace perché parla proprio di questa cosa qui. Non ha nulla di Disbanded. E’ un’allegra giornata da ricchi, si prende un jet e si va al concerto. Poi magari si torna in serata. Però vi dico anche che i soldi che girano in questa mezza giornata tra le nuvole sono benedetti, perché provengono dall’Arte. Persone che si sono arricchite creando cose belle. A me pare che non sia poco. Tolgo il disturbo. Come promesso, era solo un’incursione.

Mino Reitano has left the building.

Advertisements

5 comments

  1. era una puntata di una serie di documentari, < HREF="http://www.sundancechannel.com/iconoclasts" REL="nofollow">“Iconoclast”<> prodotta da Sundance Channel in cui prendevano due personaggio famosi amici e facevano passare loro delle giornate insieme per vedere che si dicevano. ricordo questa puntata, in cui michael stipe diventava matto a cercare dei cd da regalare al suo amico cuoco. alla fine scelse i neutral milk hotel. poi andarono al concerto di bono. non ricordo che concerto, mi pare però fosse a Londra. molto bella anche la puntata in cui Eddie Vedder incontra il suo amico Laird Hamilton, genio del surf.

  2. rettifico: il concerto pare fosse in Canada.e mi è venuto in mente un altro episodio bellissimo, con Fiona Apple e Tarantino, pazzo.e l’aereo, comunque, l’ha pagato robert redford.

  3. E Mastella? Dov’è Mastella!Dove c’è un volo pagato c’è sempre Mastella. Minchia ho detto tre volte Mastella. Anzi quattro. A volte per sentirsi la bocca come quella di una mattina post sbornia da vodka ai frutti di bosco non serve bere. Basta dire quattro volte questa parola (anzi cinque): Mastella. Che dite, dovrei essere più clemente? – Arnald p.s.: ma sto commento che c’entra col post di Ted? Odio le feste, devo tornare in me e per farlo devo tornare in ufficio.

  4. wow! Robert Redfort? Film splendido. Allora Robi è Londra, Clifford Park. 100% London, per me that’s disbanded! L

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s