La donna che disegnò un mondo peggiore.

Ho sempre pensato che la persona più determinante per la storia più recente del mondo sia stata Theresa LePore, di professione grafica. Non ha inventato nulla, l’Enciclopedia Britannica la ignora, e non esiste una sua statua da nessuna parte. Theresa e il suo team si limitarono a disegnare le schede elettorali per le elezioni americane del 2000 in Florida. Erano schede fatte strane, in cui il complicato sistema di frecce e forellini finì per rendere Disbanded (= Disorientata) un sacco di gente. In pratica, se volevi votare il secondo nella lista (Al Gore) dovevi forare il terzo buco. Una capriola della logica che sembra quasi disegnata da un italiano. Specie i più anziani, venne poi fuori, sbagliarono tutto: invece di dare il voto ad Al Gore, finirono per darlo a Buchanan, favorendo Bush. Che come sappiamo, per soli 537 voti (quelli della Florida ) diventò Mr. President. Questo portò a una serie di fatti tragici che nemmeno sto qui ad elencarvi. Culminati con il Nobel per la Pace di tre giorni fa, che tutto sommato è anche una notizia buona. Ma vi basti rispondere a questa domanda: ci sarebbe stato l’11 settembre con Al Gore alla casa Bianca? E i Protocolli di Kyoto, sarebbero stati firmati dagli USA? Sono due piccoli episodi. Quasi insignificanti. Due forellini su una scheda elettorale, disegnata da Theresa LePore, Disbanded woman of the Century.

Elvis has left the White House.

Advertisements

23 comments

  1. bè, uno scenario perfetto per un bel film hollywoodiano…che da quelle sfere sulla carta abbia poi tratto ispirazione Bush per la sua dialettica politica? Raccontare balle… piovono balle… altro che rane come nel bel film Magnolia… chissa che fine ha fatto Therese? Avrà venduto questa sua una bella sceneggiatura disbanded??? Che mondo disbanded… parafrasando Carotone… L

  2. Mica tanto.Per esempio i protocoli di Kyoto erano stati firmati da Clinton poco prima di sloggiare dalla W House. Ma Bush se li rimangiò.Tesoro chi, Fra’?

  3. Ma la Signora o Signorina Theresa LePore, dormirà sogni tranquilli? A posteriori, dopo tutti i casini che sono successi…quando la Teresa si alza, tra se e se penserà */&%$£ che cavolo ho combinato?

  4. gran bel gesto in effetti… come incipip era tutto dire…se si pensa che la ESSO ha la sua sede internazionale a Dallas, nel Texas… gran bel cowboy disbanded, quello lì… Lla therese ora rimangia in sogno i fogli uno ad uno pensando alla figuraccia postdisbanded…dal 1947 (anno del voto alle donne) ad oggi…L

  5. Al Gore al posto di Bush come panacea dell’11 settembre? Non lo so, non mi convince. Faccio due conti veloci: Bush ha iniziato il suo primo mandato nel gennaio del 2001 e pochi mesi dopo vengono giù le Torri. Una roba del genere non penso sia cosa di mesi, ma di anni. Per lo stesso motivo, se Bush non fosse stato eletto, in pochi mesi non si sarebbe potuta fermare.Kyoto invece è stata una pazzia nei confronti del mondo intero. Il primissimo atto di uno dei peggiori mandati presidenziali USA. Credo, e mi rivolgo a Ted, che davanti a certe scelte siamo di fronte a uno dei rarissimi casi di Disbandedness planetaria.

  6. Già… come incipit potrebbe fare invidia al monolite di Kubrick, come atto disbanded di non responsabilità nei confronti del mondo… E pensare che la Esso è stata uno dei prinicipali “sponsor” di questo film disbanded, dell’elezione di George W. Bush, ed è subito passata all’incasso ottenendo l’affossamento degli accordi di Kyoto sul clima da parte degli U$A…un’odissea terrestre vera e propria!Torno nel mondo fittizio del fil Ratatouille in francese…L

  7. Ah ecco fra’, c’erano già delle lamentele.Quando dice Stefano è probabilmente vero, chi lo sa. Magari l’11 settembre ci sarebbe stato, ma l’infinta guerra che ne è seguita no, io credo.In ogni caso è fantapolitica.L’unica cosa certa è che Theresa LePore è Disbanded, e le sue schede hanno fatto un bel danno.E noi che ci lamentiamo degli annunci che escono fuori registro o con una L invece di due.

  8. 49 anni, sposata, ancora supervisore dell’ufficio elettorale di Palm Beach fino a gennaio. Poi dovrà andarsene perché ha perso le elezioni per il rinnovo della carica. Però non resterà disoccupata a lungo: in Italia è già stata richiesta come disegnatrice delle prossime schede elettorali per le politiche del 2011 (o di domani). Ecco come era il layout delle schede incriminate http://www.mit.edu/~jtidwell/ballot_design.htmlQuando donna vuol dire caos.

  9. a proposito di donne e di universo femminile… ho appena terminato di leggere la mia rassegna stampa mattutina… un pò disbanded a dire il vero… vedere sul sito di repubblica Bologna un articolo e sul sito Repubblica Roma un altro articolo …sempre le donne… bè,caos delle donne o caos della società? Ma ma non c’entra molto sto commento.. era soltanto per dire che tra un pò assumerò un gorilla per andare in giro per sta città… altro ke…buonagiornata a tutti L

  10. per favore non entriamo nel merito dei casini combinati da voi maschietti……..Cmq anche io sono d’accordo con Ted, niente Bush meno guerra…Purtroppo la guerra è nell’animo umano, nel suo DNA

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s